La moda mare 2017 è retrò e chic

Bikini o interi. I costumi da bagno 2017 richiamano la moda degli anni d'oro. Donne più coperte, ma meno abbronzate

Gli anni passano, ma la moda ritorna. E sono proprio le passerelle a parlare chiaro: un ritorno al bon ton senza dimenticare il bisogno della donna di sentirsi sexy anche, e soprattutto, in spiaggia. La parola chiave della moda mare 2017 è retrò.  Tutto ricorda il passato, ma con tocchi decisamente moderni e fuori dal comune.

Cosmopolitan

Prendono forma nuove tipologie di costumi anni ’50, che denotano una femminilità prorompente: costumi che si ispirano alle icone di quegli anni come Elisabeth Taylor, Marilyn Monroe, Gina Lollobrigida che nel loro stile impeccabile, hanno profuso un eleganza che si è fatta distinguere nel tempo. Come non ricordare Marilyn in “Come sposare un milionario” o Doris Day in “Amore sotto coperta?”.

Gli anni ’50. Gli anni in cui non serviva scoprire la pelle. L’ epoca in cui l’immaginario legato alle dive del cinema aveva fatto la fortuna del pezzo unico nel beach wear: il costume intero con le culotte  e lo scollo a cuore, con le coppe che modellavano il décolleté, ha regnato indisturbato fino all’avvento delle icone sexy in voga negli anni ‘70 che hanno sdoganato il due pezzi.

Gli anni ’80, invece, sono gli anni dello stile Baywatch. Gli anni che hanno consacrato il costume intero in stile olimpionico, sgambato e con spalline consistenti; portato in tinta unita e con uno stratagemma salva abbronzatura, arrotolando cioè la parte superiore fino a farlo diventare un slip da portare con un triangolino, a mò di bikini, o in topless.

Gioia

A spopolare è il costume a due pezzi. Ma non il classico bikini striminzito: scollo all’americana e culotte a vita altissima, magari con l’aggiunta di volant e stampe floreali o a righe per un look da spiaggia romantico e chic oppure creato all’uncinetto. Se poi il top ha anche le maniche si è pronti e super trendy anche per un aperitivo a bordo piscina. La donna 2017 non ha più bisogno di mostrare la pelle, ma vuole rendersi unica nel suo stile.

Ed ecco che non possono mancare i costumi interi. Il must have è il monospalla o cut out. Il colore è fluo per un look grintoso. Per le più sexy la scollatura profonda è d’obbligo e rende speciale anche un semplice costume da bagno.

Insomma, sulle spiagge, in piscina o sulle barche si vedranno donne un po’ più coperte, che lasceranno spazio all’immaginazione dell’uomo. Ma forse donne…un po’ meno abbronzate.

 

Maria Stefania Di Michele

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.