Attacco ad Avignone, in Francia. Spari all’esterno di una moschea

Otto feriti tra cui un bambino di sette anni dopo un attacco all'esterno di una moschea

Non si può parlare di attacco terroristico ad Avignone, in Francia. Dove Due uomini incappucciati e armati di pistole e fucili hanno aperto il fuoco all’esterno di una moschea. Al  momento si contano otto feriti, tra cui un bambino di 7 anni.

A dare la notizia il quotidiano La Provence. Testimoni affermano che gli attentatori, coperti da passamontagna, sarebbero scesi da una Renault Clio e avrebbero aperto il fuoco. La sparatoria è avvenuta davanti alla moschea Arrahma in rue Barcelona, nel quartiere della Grange d’Orel ad Avignone

Numerosi i feriti. L’episodio si è registrato intorno alle 22.30 mentre la gente usciva da una moschea. Ma da ciò che si evince sarebbe solo una coincidenza. Non si tratterebbe di terrorismo. Il magistrato incaricato, Laure Chabaud, ha ipotizzato che a causare la sparatoria possa essere stato un regolamento di conti o una lite fra giovani.

 

Redazione

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.