Fognini fa l’impresa. Fuori Murray dagli Internazionali BNL di Roma

Il tennista ligure domina il match contro il numero uno al mondo. 6-2 6-4 il finale

Roma dolce Roma per Fabio Fognini. Il tennista italiano ha eliminato il numero 1 al Mondo, Andy Murray, dagli Internazionali BNL di Roma dieci anni dopo un’altro italiano, Volandri, che eliminò l’allora leader del ranking ATP Roger Federer.
Match quasi senza storia, il n°1 azzurro ha dominato in lungo e in largo l’avversario britannico grazie ad un mix di corsa, dritti al fulmicotone e cambi di gioco facendogli fare per numerose volte “il tergicristallo”, con il pubblico del Campo Centrale del Foro Italico a sostenere la cavalcata del tennista ligure.
Dall’altra parte della rete, la testa di serie numero uno ha messo in luce tutti i limiti del suo “momento no”: una prima di servizio inferiore al 50%, una serie impressionante di errori non forzati, una quasi incapacità di rispondere efficacemente al gioco espresso da Fognini.

Primo set che scappa via con due break conquistati da Fognini. Nel secondo set, il tennista imperiese strappa il secondo e terzo turno di servizio a Murray che, in un impeto d’orgoglio risale dal 5-1 al 5-4, prima di capitolare e far esplodere il boato al Foro Italico. Alla fine il tabellone recita 6-2 6-4 Fognini che resta quindi nel torneo e, contemporaneamente, resta collegato “real time” con Barcellona dove la moglie, Flavia Pennetta, è in procinto di dare alla luce il primogenito della coppia. A fine partita è arrivata anche la dedica alla moglie, sulla telecamera ufficiale Fognini scrive “Ciao Nina… Manca poco poco“.

L’ultimo tennista italiano presente nel tabellone maschile, quindi, resta in attesa di sapere se il suo prossimo sfidante sarà Viktor Toricki o Alexander Zverev che si daranno battaglia questo pomeriggio.

Per Sharapova no alla wild card in Francia e ritiro da Roma

Giornata non altrettanto positiva per la tennista russa Maria Sharapova che nell’arco di 24 ore è costretta ad incassare il niet dall’organizzazione del Roland Garros per la concessione della Wild Card allo Slam francese e al ritiro dal torneo capitolino durante il match con la numero 22 al mondo, Mirjana Lucic Baroni. Nei giorni scorsi, Masha aveva dichiarato che l’esclusione dal Roland Garros non poteva farle particolarmente dispiacere se paragonata al fatto che per 15 mesi non era potuta scendere in campo.

Enrico Ropolo

Torinese, 32enne, amante della sua città, dell'Italia, dell'Europa e del mondo. Interessi....tanti; passioni.....pure: attualità, sport, musica arte, etc. Laureato in Cooperazione Sviluppo e Mercati Transnazionale, giornalista pubblicista.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.