Gamescom 2017 apre i battenti

Inizia la fiera dei videogiochi di Colonia

Tanta Microsoft a Gamescom 2017

La Gamescom 2017, finalmente apre i battenti e dopo i vari rumors e le varie ipotesi di giochi presenti si giunge al dunque. Si comincia con Microsoft che ha voluto cogliere l’occasione della Gamescom 2017 per presentare le ultime novità riguardanti il mondo Xbox. La conferenza dell’azienda, infatti, si è aperta con un trailer che ha riepilogato tutti i giochi che saranno presenti tra la fine del 201 7 e la prima metà del 2018 su Xbox One e, ovviamente, sugli altri due modelli Slim e X della console. È stata mostrata la potenza di Xbox One X, sfoggiando la stessa come l’elemento fondamentale, quasi a voler far passare in secondo piano i giochi, come è avvenuto con il trailer di FIFA 18. Microsoft sembra voler dire “guardate, ammirate, innamoratevi dei dettagli”. I tre presentatori ci preparano alla conferenza Microsoft, annunciando la presenza di ben sette trailer in anteprima mondiale.

Assassin’s Creed Origins e gli altri…

Il primo trailer è quello di Assassin’s Creed Origins, sicuramente uno dei titoli più attesi, soprattutto dopo la pausa del 2016 – ricordiamo che è la prima volta che Ubisoft si prende una pausa per la serie Assassin’s Creed. Il trailer di Assassin’s Creed Origins si concentra sull’ambientazione egiziana e sui personaggi presenti nel corso dell’avventura, mostrandoci per la prima volta i romani.

Successivamente viene presentato PlayerUnknwown’s Battlegrounds, con un video che si concentra sul gameplay del titolo, che arriverà su Xbox One entro la fine dell’anno come esclusiva, anche se il titolo è già uscito per PC.

Segue un annuncio quasi inaspettato: Jurassic World Evolution, in arrivo nell’estate 2018. L’annuncio è stato una sorpresa perché si era già parlato di un titolo dedicato al film due anni fa, quando dei rumors svelarono l’esistenza di un TPS previsto su PS4, Xbox One e PC.  Anche se, rispetto alle indiscrezioni è del tutto diverso, si tratta di un titolo gestionale che permetterà agli utenti di costruire il proprio parco.

C’è stata poi la presentazione ufficiale di Recore: Definitive Edition, riedizione a lungo voluta ma mai mostrata in un trailer. Durante il trailer sono stati presentati elementi appartenenti al nuovo contenuto aggiuntivo. L’uscita è prevista per il 29 Agosto 2017, dunque tra pochi giorni.

È seguito un breve annuncio per tre titoli in arrivo nel catalogo Xbox One X ma già presenti su Xbox 360 o Xbox One: Disneyland Adventures, Rush: a Disney-Pixar Adventure e  Zoo Tycoon, tre giochi minori che perderanno anche il supporto al Kinect.
Si passa al gioco più atteso di tutti, Forza Motorsport 7, una delle esclusive amate dagli utenti Xbox, e probabilmente uno dei cavalli di battaglia di Xbox One X. Si passa a State of Decay 2World of Tanks, con elementi in esclusa su Xbox One X come l’uso di Xbox Live Arena, per le sfide online. Si prosegue con Sea of ThievesMinecraft , Shadow of War, il titolo ambientato nella Terra di Mezzo in arrivo il 10 ottobre su Xbox One, PS4 e PC. Tocca poi a Cuphead, un platform atteso a lungo che richiama fortemente il mondo dei cartoni animati degli anni ’30. Ancora, Surviving Mars, un gestionale ambientato su Marte, sarà il mondo che andremo a colonizzare nel corso del gioco. Il titolo vedrà la luce nel 2018 e verrà lanciato su PC, Xbox One e PS4.

Infine Microsoft sceglie di concludere con una chicca, ovvero Xbox One X: Scorpio Edition, edizione speciale che si presenta con una confezione che richiama quella della prima Xbox. Sia la console che il controller saranno esteticamente differenti dal modello standard di Xbox One X. Un vero e proprio oggetto per collezionisti dunque, ma da un design semplice e elegante. Il prezzo rimane invariato rispetto al modello principale, ovvero 499,99 euro, ma la tiratura sarà limitata. Continuate a seguirci per gli aggiornamenti delle altre conferenze della Gamescom 2017.

 

Enzo Auriemma

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.