iOS 11, undici novità e miglioramenti che vorremmo vedere

Pochi giorni alla WWDC 2017. Cosa aspettarsi da iOS 11?

Nei giorni scorsi abbiamo parlato dell’imminente evento Apple, la Worldwide Developers Conference, e soprattutto di tutte le novità che potrebbero essere svelate nel corso della conferenza di apertura della WWDC 2017 del 5 giugno. Nel corso del keynote in oggetto dovrebbe essere presentata, come avviene da diversi anni, la nuova versione del sistema operativo mobile Apple, che in questo caso dovrebbe essere iOS 11. Non sappiamo ancora quali nuove funzionalità potrebbero arrivare con l’update, ma è stata riportata una sorta di lista dei desideri da Phone Arena che ho trovato molto interessante, scopriamo insieme le undici migliorie che vorremmo e potremmo vedere arrivare con iOS 11.

1 – Posizionamento delle app

L’elemento centrale di Apple con iOS è sempre stato nella semplicità delle operazioni. Il posizionamento delle applicazioni nella schermata home è diventato però, su iOS, abbastanza noioso e datato. L’utente non è infatti abilitato a posizionare le app dove preferisce. Queste si organizzeranno sempre in righe da sinistra a destra, senza la possibilità di lasciare uno spazio vuoto. Per questo sarebbe interessante poter mettere dove si vuole le varie app.

2 – Verifica Touch ID per lo spegnimento

Apple ha sempre sottolineato la sicurezza dei propri dispositivi. L’operazione che spesso però viene effettuata da un ladro appena ruba – in questo caso ma in generale con tutti i device elettronici – un iPhone o un iPad, è spegnere il dispositivo per cercare di evitare che questo possa essere rintracciato o bloccato. Sarebbe molto interessante se iOS 11 introducesse la richiesta di codice o impronta digitale per spegnere il device.

3 – Video in sovrimpressione su iPhone

La visualizzazione dei video in sovrimpressione, mentre si utilizzano altre app o si effettuano altre attività, è estremamente comoda su iPad, così come lo è per esempio su Facebook la stessa visualizzazione mentre si continua a navigare sul social. Anche su iPhone sarebbe gradita la possibilità di sfruttare questa funzionalità.

4 – Modifica delle app di default

App Store è colmo di applicazioni di terze parti, ma (parlando di browser e app per la navigazione web) molti utenti preferiscono l’utilizzo di Safari, perché è questo il browser che il sistema operativo utilizza di default per aprire i link. Stessa cosa tra le app di mappe e le Mappe Apple, Apple Music, o Siri. Sarebbe bello poter scegliere le applicazioni di default per le proprie attività, e magari con iOS 11 saremo in grado di effettuare tale operazione.

5 – Numeri nella tastiera

La tastiera è funzionale sulla versione da 4.7 pollici di iPhone, ma è abbastanza larga sul modello Plus da 5.5 pollici, e non parliamo di ciò che accade con iPad. Perché non utilizzare questo spazio – almeno sui dispositivi più grandi – per inserire una riga supplementare, in alto, per i numeri?

6 – Scrittura con swipe

Come già detto, la tastiera Apple è molto funzionale e comoda, per questa ragione (ma anche per motivi di sicurezza) molti utenti scelgono di utilizzarla invece di passare ad app di terze parti, anche se queste consentono la scrittura tramite swipe, ovvero scorrendo da una lettere all’altra senza sollevare il dito per digitare. Se questa funzionalità arrivasse anche su iOS 11 sarebbe molto interessante.

ios 11

Fonte immagine: Pexels https://pixabay.com/it/users/Pexels-2286921/

7 – Fotocamera manuale

Le fotocamere di iPhone 7 e specialmente iPhone 7 Plus (con la modalità ritratto) sono molto apprezzate dagli utenti. In linea con l’ideologia di Apple la fotocamera non lascia molto spazio per la personalizzazione agli utenti, se non in filtri e qualche modalità di scatto. Perché non introdurre una modalità di scatto manuale, per tutti coloro che vogliono personalizzare al massimo i propri scatti? Sarebbe certamente un valore aggiunto, anche perché la concorrenza lo sta già offrendo al pubblico.

8 – Impostazione della risoluzione video in app

La fotocamera di iPhone può registrare video in 4K, ma è abbastanza fastidioso modificare la risoluzione con cui la registrazione stessa avviene. Per effettuare tale operazione è necessario andare nelle Impostazioni e su Fotocamera, un’operazione semplice ma che può diventare noiosa se effettuata molto spesso. Sarebbe molto più semplice un tasto dedicato direttamente all’interno dell’applicazione Fotocamera di Apple. Speriamo di vedere questa modifica su iOS 11.

9 – Ricerca dei contatti dal tastierino numerico

Cercare il contatto che si vuole chiamare – su Android – è molto semplice. Basta aprire il tastierino numerico e premere sui numeri in cui sono presenti le lettere del contatto, e in alto vengono visualizzati i suggerimenti. Su iOS no, ed è necessario aprire la rubrica e scorrere sino ad averlo trovato, usare le lettere a lato per andare a quella desiderata, oppure cercare scrivendo direttamente il nome. I suggerimenti nel tastierino numerico sarebbero veramente molto comodi ed apprezzati.

10 – Migliore multitasking su iPad

Ci sono già opzioni per il multitasking su iPad, ma queste (split-screen e video in sovrimpressione) sembrano non essere abbastanza. Alcune indiscrezioni affermano che in questo senso arriveranno alla WWDC 2017 importanti novità, perciò chi ha un iPad e non si sente Pro – mi scuso per l’orribile gioco di parole – può ben sperare.

11 – Migliorie a Siri

Siri è già al centro di numerose indiscrezioni per quanto riguarda la WWDC 2017. Potrebbe infatti essere introdotto un nuovo altoparlante intelligente basato sull’assistente virtuale della Mela, che andrebbe a competere con Google Home ed Amazon Echo. Presumibilmente, in questo modo, dovrebbero arrivare numerose migliorie proprio per Siri anche su iOS 11, in particolare riguardanti l’abilità di conversazione del software.

Andrea Careddu

Ho 22 anni e studio Comunicazione alla Carlo Bo di Urbino. Scrivo di Tech e Social Media. Racconto gli eventi dall'interno. Amo la fotografia. Studio Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono @acareddu ovunque o quasi.

3 Commenti

  1. Avatar
    Miki Giugno 04, 2017

    11 – magari sarebbe bello poter vedere in salute quanti km ho fatto, o quanti passi, questa settimana, questo mese, ecc ecc

    Reply
    • Avatar
      Andrea Careddu Giugno 05, 2017

      Ciao Miki, la funzionalità che speri possa essere introdotta è già disponibile nell’app Salute su iOS. 🙂

      Reply

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.