La Settimana della Moda di Milano 2017 su Instagram

I migliori brand su Instagram durante la Milano Fashion Week, secondo l’analisi di Blogmeter

La Settimana della Moda di Milano, in scena dal 20 al 25 settembre 2017, si è ormai conclusa, ma quali tra i brand che hanno sfilato sono stati i migliori su Instagram? Blogmeter, attraverso il suo Instagram Fashion Index, ha stilato una classifica.

La settimana della moda di Milano 2017 in pillole

La Settimana della Moda di Milano è uno degli eventi più attesi, durante il quale le più importanti aziende italiane presentano le collezioni per la primavera/estate 2018. Tra i brand che hanno fatto più chiacchierare di sé c’è stato Gucci con la sfilata-spettacolo di apertura della Milano Fashion Week in cui la passerella simboleggiava il Tevere e si snodava tra statue greche, romane, azteche, ed ha presentato una collezione ispirata al rock e a Elton John.

Mentre Versace con un tributo e una collezione omaggio al fratello e fondatore dell’azienda Gianni, ha riportato in passerella le top model che lanciò nell’olimpo del successo. Ben venti anni dopo ecco sfilare le divine: Cindy Crawford, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Carla Bruni e Helena Christensen, con abiti d’oro, sulle note di Freedom di George Michael.

Dolce & Gabbana ha portato sulle passerelle le carte da gioco e l’amore, con una sfilata intitolata “Regina di cuori”.

Il 24 settembre sono stati anche assegnati i Green Carpet Fashion Awards, gli “Oscar” della moda sostenibili. Il Premio per Tecnologia e Innovazione è andato alla start up Orange Fiber per la fibra ricavata dagli scarti d’arancia, e a New Life per la fibra ottenuta dal riciclo di bottiglie in plastica. Mentre, il Miglior designer emergente è risultato Tiziano Guardini.

Pierpaolo Piccioli e la sua Maison Valentino sono stati premiati per The Art of Craftsmanship, arte dell’artigianalità.

Giorgio Armani, Miuccia Prada, Pierpaolo Piccioli e Alessandro Michele, designer di Gucci, hanno avuto il premio che Camera Moda ha dedicato alla Ricerca nella sostenibilità. Invece Tom Ford è stato premiato come Miglior designer sostenitore del Made in Italy.

Ma su Instagram chi si è distinto tra i brand?

Tra i 61 brand che hanno sfilato alla Settimana della Moda di Milano 2017, il podio su Instagram, secondo Blogmeter, spetta a Gucci che ha raggiunto i cinque milioni di interazioni. Lo scatto con più like, ben 220.694, è quello con la nuova rubber bag con il logo ben in vista, pubblicata il 20 settembre, giorno della sfilata. Ma è giovedì 21 settembre, il profilo Instagram del brand ha ottenuto il picco massimo di  interazioni, raggiungendo 1,6 milioni.

La Settimana della Moda di Milano 2017 su Instagram

Fonte: Instagram

Al secondo posto si classifica Versace con 2,5 milioni interazioni. Ed ovviamente la foto con più like e con il più elevato numero di commenti, rispettivamente 316.797 e 2.537, è quella che ritrae le muse di Gianni Versace, nonchè top model indimenticabili che hanno fatto la storia della moda.

La Settimana della Moda di Milano 2017 su Instagram

Fonte: Instagram

Al terzo posto c’è Moschino che con la sua sfilata in cui ha ricoperto di fiori le sue modelle, ha ottenuto 1,8 milioni di interazioni. E la foto che risulta avere maggiori interazioni, ben 63.700, è quella della modella-bouquet Gigi Hadid.

La Settimana della Moda di Milano 2017 su Instagram

Fonte: Instagram

New followers e social influencer

Gucci si impone anche nella classica dei new followers su Instagram con 115 mila nuovi seguaci, seguito da Versace e Prada con rispettivamente 97 mila e 53 mila nuovi utenti.

Mentre, i cinque maggiori social influencer che hanno utilizzato l’hashtag #mfw  sono: la fashion blogger Dulceida con due milioni di interazioni, Alessandra Ambrosio con un milione, Kris Jenner, imprenditrice e madre della modella Kendall Jenner con 842,7 mila, chiudono Thassia Naves e Maryana Ro.

 

Giovanna Di Troia

Speaker, giornalista pubblicista, blogger, social media manager, event specialist, ma soprattutto booklover dalla nascita. Appassionata di eventi culturali, di arte e delle nuove forme di comunicazione. Incuriosita dall’innovazione sociale ed affascinata dalle start up tecnologiche a vocazione sociale. Amo surfare nella Rete. Coautrice di due saggi. Mi puoi leggere anche su giodit.com

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*