Luca Melilli: è siciliano l’event planner che curerà le cene di gala dei coniugi Trump per il G7

Luca Melilli, affermato event planner, è stato contattato tramite e-mail da un’agenzia londinese per curare le cene di gala di Donald e Melania Trump per il G7 di Taormina

Luca Melilli, classe 1978, originario di Comiso è considerato da “Brides Magazine” tra i 50 migliori wedding planner del mondo. Artefice di allestimenti per eventi importanti con l’agenzia “Panta Rhei”, che dirige da circa dieci anni, ha organizzato l’evento del fondatore di Microsoft  a La Valle dei Templi ad Agrigento e le cene di gala del Taormina Film Festival per Star internazionali del cinema.

Quest’anno per lui sarà la volta del G7 che si terrà nella splendida Taormina. Melilli è stato contattato per curare le cene di gala dei coniugi Trump. Sui dettagli dell’allestimento vige il massimo riserbo, ma Melilli svela che i fiori utilizzati saranno tutti freschi e che l’allestimento sarà completamente Made in Italy.

Quella del wedding o event planner, è una professione nata negli Stati Uniti circa un ventennio fa. Di recente diffusione nel nostro Paese a seguito del famoso film con Jennifer Lopez “Prima o poi ti sposo” (2001). È diventato un aiuto per molte coppie alle prese con i preparativi del matrimonio o per qualsiasi tipo di evento. La differenza tra un evento organizzato da un professionista ed un evento fai da te infatti, sta proprio nella cura del dettaglio, nel forte senso estetico e nella particolarità di ogni dettaglio.

Due doti non sono mai mancate a Luca Melilli: originalità e inventiva, soprattutto quando, appena ventenne, decise di mettere in vendita la sua fronte come spazio pubblicitario. La sua proposta, pubblicata su youtube, ebbe tantissime visualizzazioni e tanti  pretendenti: l’affitto della fronte andò all’ azienda del marchio Guru e contemporaneamente venne invitato al salotto di Maurizio Costanzo. Da quel momento, scelse di mettere in gioco la propria creatività: la sua carriera di organizzatore di eventi e di matrimoni iniziò a Milano dove frequentò un corso specializzato. In seguito ritornò nella sua Sicilia, precisamente a Catania – dove tutt’ora risiede – per creare eventi nelle suggestive location barocche della Sicilia orientale. Ha operato anche in Tunisia e a Malta.

Un lavoro che, come molti altri, ha richiesto studi, sforzi, sacrifici ed investimenti. Fare il wedding o event planner non è semplice come molti potrebbero pensare: bisogna essere dotati di molta pazienza, cortesia, precisione, capacità di coordinamento e soprattutto una innata creatività, affinché ogni matrimonio o evento rispecchi la personalità dei protagonisti della festa e abbia quel tocco di particolarità. Quella particolarità, stavolta fatta di sicilianità e folklore da un lato, sobrietà ed eleganza dall’altro, che non mancherà certamente in questa occasione.

Francesca Sallemi

Determinata e volitiva fin da piccola, amo l'umiltà, odio la presunzione e il finto buonismo. Siciliana, classe '94, web writer in erba e studentessa di lettere moderne presso l'università degli studi di Catania.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.