Microsoft, fine supporto Windows Phone 8.1: le conseguenze per gli utenti

La

Addio Windows Phone 8.1

Sono passati oltre tre anni da quando Microsoft ha introdotto e cominciato la distribuzione di Windows Phone 8.1, una delle versioni più diffuse del sistema operativo mobile, nonché l’edizione precedente dell’attuale Windows 10 Mobile. Poche ore è ufficialmente terminato il supporto a Windows Phone 8.1, che di fatto decreta la morte del sistema operativo, la sua dismissione.

Nonostante siano tanti gli utenti ad avere constatato la decadenza del sistema operativo mobile Microsoft, e siano passati ad Android o iOS, come riporta il sito statunitense The Verge (citando a sua volta AdDuplex) la notizia ha un forte impatto sugli utenti. Sarebbero infatti l’80 percento i dispositivi alimentati da un OS Windows con installato Windows Phone 7, 8 oppure 8.1. Tutti questi ora si trovano a possedere dispositivi non supportati.

windows phone 8.1

Fonte immagine: StockSnap https://pixabay.com/it/users/StockSnap-894430/

Windows Phone 8.1 è stato un importante aggiornamento per Microsoft, che ha visto l’introduzione di feature quali Cortana, un centro notifiche, una nuova interfaccia grafica, e tanto altro. Queste novità però non sono bastate per far riprendere la diffusione di Windows Phone contro Android e iOS, che attualmente sono i sistemi operativi del 99.6 percento dei nuovi smartphone (fonte The Verge). Resta da chiedersi cosa ne sarà di Windows 10 Mobile, che nonostante sia ancora supportato non ha visto di recente l’introduzione di grosse novità, con Microsoft che appare evidentemente concentrata sui settori computer e cloud, facendo passare in secondo piano il suo settore mobile. Sembra infatti che – come ancora riporta il sito statunitense – anche il supporto per Windows 10 Mobile possa finire presto, già a fine 2018. Se avevate intenzione di acquistare uno smartphone con sistema operativo Windows, è il momento di cambiare i vostri piani.

Cosa succede ora, per gli utenti?

La fine del supporto per Windows Phone 8.1 significa che il sistema operativo non riceverà più nuove funzionalità, non che smetterà di funzionare da un giorno all’altro, perciò se siete in possesso di un dispositivo con questa versione dell’OS Microsoft, potete stare tranquilli, per il momento.

Insieme alla fine del supporto, è stato distribuito un Upgrade Advisor, un avviso per gli utenti che invita ad aggiornare a Windows 10 Mobile, ma si tratta di un’opzione disponibile per i seguenti modelli, come riportato sul sito Microsoft, dove viene precisato che la disponibilità varia anche per paese e operatore: Lumia Icon, 1520, 930, 640, 640XL, 730, 735, 830, 532, 535, 540, 635 1GB, 636 1GB, 638 1GB, 430, 435, BLU Win HD w510u, BLU Win HD LTE x150q, MCJ Madosma Q501.

Ciò che potete fare quindi, se avete la possibilità, è aggiornare a Windows 10 Mobile, ma anche se non poteste, non tutto è perduto, perché considerando la diffusione di Windows Phone 8.1, Microsoft continuerà ancora a distribuire aggiornamenti di sicurezza per il sistema operativo (Fonte Macitynet.it), consentendo il suo utilizzo ancora per qualche tempo. Ciò che però dovreste seriamente considerare, è passare presto ad uno smartphone più recente con sistema operativo iOS o Android, perché la situazione per Windows Mobile, in ottica futura, non è molto incoraggiante.

Andrea Careddu

Ho 22 anni e studio Comunicazione alla Carlo Bo di Urbino. Scrivo di Tech e Social Media. Racconto gli eventi dall'interno. Amo la fotografia. Studio Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono @acareddu ovunque o quasi.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.