Morto Cheik Tioté in allenamento in Cina

Il trentenne centrocampista deceduto in allenamento a Pechino

Lutto nel mondo del calcio: è morto mentre si allenava con la sua squadra, il Beijing Enterprises, il centrocampista Cheick Ismaël Tioté. Nato a  Yamoussoukro in Costa d’Avorio nel 1986, Tioté aveva conquistato con la sua nazionale la Coppa d’Africa nel 2015.

Il club non ha ancora rilasciato dichiarazioni, ma, stando a quanto si riporta sui media internazionali, Tioté sarebbe caduto a terra durante l’allenamento privo di sensi: la morte sarebbe, quindi, avvenuta a seguito di un attacco cardiaco. Oltre a destare grande tristezza negli appassionati di calcio, che ne ricordano i trascorsi al Newcastle oltre che all’Anderlecht, al Roda e al Twente, la morte del trentenne ivoriano non mancherà di suscitare polemiche sui controlli medici che vengono effettuati in Cina al fine di conseguire l’idoneità sportiva.

Dal mondo del calcio sono già arrivate molte testimonianze d’affetto.

Emanuele Giulianelli

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.