Napoli, compleanno dal sapore di mare, sapore d’Europa

Il Napoli festeggia il suo novantesimo compleanno scendendo in campo per l'Audi Cup contro l'Atletico Madrid. Attesa per il sorteggio Champions.

Il giorno del novantunesimo compleanno della Società Sportiva Calcio Napoli segna quindici giorni esatti all’esordio ufficiale nella stagione 2017/18, per un Ferragosto che si preannuncia di fuoco per la squadra di Sarri che dopo aver lasciato il ritiro di Dimaro, è già con la testa in giro per l’Europa tra trofei prestigiosi e amichevoli di lusso, ma soprattutto con un occhio al sorteggio di Champions League che già può valere un’intera stagione. A guardare i volti dei calciatori azzurri al termine del ritiro sembrerebbe lo stesso di chi torna da quella famosa crociera e Sarri già può sorridere. I suoi ragazzi, mai chiamarli uomini, scendono in campo per divertirsi e quindi festeggiare in campo questa sera contro l’Atletico Madrid non dovrebbe rappresentare un problema.

Facendo un piccolo salto indietro, proprio in vista di un agosto in formato europeo, gli azzurri hanno assaporato le vacanze al mare già prima del ritiro, con Mertens beccato nella bella Mykonos insieme a Thereau e poi a Sorrento insieme alla compagna Kat al matrimonio del connazionale De Bruyne. Vacanza in famiglia per Insigne, che si è ritrovato in Sardegna con i Cassano, Milik e compagna hanno preferito invece gli Stati Uniti, Pavoletti con l’amico Perin e le rispettive fidanzate hanno optato per il mare delle Hawaii. Albiol Jorginho hanno approfittato delle vacanze per godersi appieno il loro viaggio di nozze, lo spagnolo è volato in Giappone, il brasiliano invece in un tour fra SudAmerica e Messico. Infine Reina, Callejon e Tonelli hanno scelto Ibiza per godersi il meritato relax.

fonte photo: http://sport.ilmattino.it/

De Laurentiis conduce il compleanno del Napoli all’Audi Cup

Neanche il tempo di disfare le valigie che gli azzurri, condotti dal Presidente De Laurentiis, sono già pronti ripartiti, destinazione Germania, per festeggiare nel migliore dei modi il novantunesimo compleanno, prendendo parte all’Audi Cup, uno dei trofei più prestigiosi dell’estate, insieme ad Atletico Madrid, Bayern Monaco e Liverpool. Dopo le amichevoli con Bassa Anaunia, Trento, Carpi e Chievo, il Napoli scenderà quindi in campo nella cornice dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera per affrontare i colchoneros di Diego Simeone nella prima partita del quadrangolare organizzato dal 2009 dai padroni di casa del Bayern con la collaborazione della Audi. La formula del torneo prevede che la vincente della sfida vada in finale, l’altra affronterà la perdente del match tra Bayern e Liverpool. Palla al centro alle ore 17:45 con la possibilità per gli abbonati Sky di godersi gli incontri sui canali Sky Sport 1 HD e Sky Supercalcio HD. 

fonte photo: http://www.corrieredellosport.it/

Prove generali d’Europa per Mister Sarri che potrebbe mandare in campo un undici molto simile a quello visto contro il Chievo in ritiro, con alcuni dei titolarissimi che potrebbero però partire dalla panchina in vista del secondo incontro del quadrangolare. Scenderanno allora in campo molto probabilmente Reina a difendere i pali, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam per il pacchetto arretrato. A centrocampo spazio a Rog, Jorginho e Hamsik, mentre in attacco Ounas, che prenderà il posto di Callejon alle prese con il lavoro differenziato, affiancherà Milik e Insigne.

fonte photo: http://www.mondonapoli.it/

Un sorteggio che vale la stagione

A prescindere dal prestigio dell’Audi Cup e compleanno, tutta Napoli ha già le antenne drizzate al sorteggio dei preliminari di Champions che avrà luogo venerdì 4 agosto e che già ha infuso tanta ansia nell’ambiente. I partenopei conosceranno il nome dell’avversaria da affrontare nella doppia sfida di andata e ritorno in programma il 15 e 16 agosto e 22 e 23 dall’alto della prima fascia, con la concreta possibilità di non incontrare un grande club già ai preliminari. Questo dovrebbe tranquillizzare i tifosi e la società, ma non Mister Sarri, che non si fida dei precedenti degli azzurri con i preliminari e con il pensiero che vola subito all’incontro di due estati fa con gli spagnoli del Bilbao, sulla carta alla portata del Napoli di Benitez. Inoltre negli ultimi sette anni solo il Milan delle squadre italiane è riuscito a superare l’ostacolo play-off. Le potenziali avversarie della squadra azzurra, in attesa delle partite di ritorno, comunque potrebbero essere Nizza, Ajax, Brugge, Dinamo Kiev, CSKA Mosca, con i russi i veri spauracchi per l’allenatore toscano. Evitate dunque le altre teste di serie quali Siviglia, Liverpool, Sporting Lisbona e Hoffenheim.

fonte photo: http://it.blastingnews.com

Le altre amichevoli europee del Napoli

Una volta archiviata l’urna di Nyon il Napoli assaporerà nuovamente il rettangolo verde in vista del doppio impegno europeo con Bournemouth ed Espanyol. Per il primo incontro gli uomini di Sarri voleranno in Inghilterra al Vitality Stadium per il match previsto per le ore 20:00 del 6 agosto, per il secondo invece sarà la volta poi di fare ritorno a casa per la prima amichevole al San Paolo contro gli spagnoli per l’ultimo test pre-Champions alle ore 21:00 del 10 agosto. Le amichevoli saranno trasmesse a pagamento da Mediaset Premium, al costo di 10 euro, per abbonati e non.

fonte photo: https://www.newscalcionapoli.it

Novantuno candeline per il Napoli tra mercato e realtà

La partita di stasera contro l’Atletico Madrid, come detto, cade in un giorno molto speciale per la società del Patron De Laurentiis. La Società Sportiva Calcio Napoli, passata la “paura” dei novanta, infatti spegnerà novantuno candeline, ben tredici da quando il produttore cinematografico è divenuto Presidente del Napoli. De Laurentiis alla vigilia dell’Audi Cup ci ha tenuto a rilasciare anche dichiarazioni molto incoraggianti per caricare i suoi “Mettiamo benzina in vista della Champions, chi ci pronostica campioni d’Italia vuole metterci pressione, ma tanto prima o poi vinceremo lo scudetto, ovviamente sarebbe meglio prima. Cholismo e Sarrismo? Io preferisco la filosofia di Sarri, il suo gioco propositivo”. 

Intanto i tifosi sperano di festeggiare il compleanno del club con acquisti che permettano di sognare alla grande. Gli ultimi caldissimi nomi sono quello del portiere della Real Sociedad Geronimo Rulli, chiamato per fare il vice di Reina per un anno e per poi difendere da titolare la porta azzurra, e quello nuovo dell’attaccante della Lazio Keita. Nelle ultime ore infatti la dirigenza laziale ha confermato l’interesse del Napoli per il giovane senegalese affermando che l’offerta dei partenopei è di gran lunga superiore a quella della Juve e che ora la volontà è rimessa alla volontà del giocatore.

fonte photo: http://www.gazzamercato.it

E’ un compleanno speciale quello del Napoli, dal sapore di mare e dal sapore di Europa, che ha sempre più sulla pelle e sempre più sulle labbra. E’ il primo compleanno nella storia azzurra non coperto dalla smorfia, dopo la “paura” che verrà?

Giovanni Arrotino

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*