Ryanair: -15% agli studenti Erasmus. Così si costruisce l’Europa

Accordo tra Ryanair ed ESN. Gli studenti Erasmus voleranno con la compagnia lowcost più famosa del mondo a prezzi scontati.

La compagnia irlandese Ryanair ha comunicato nella giornata di ieri di aver stretto un accordo con ESN (un’associazione internazionale di studenti Erasmus), gli studenti potranno così usufruire di sconti sulle tratte, bagagli in stiva gratuiti e altre facilitazioni.

Se ci sono due cose che più di tutte hanno contribuito a creare una coscienza europea sono il progetto Erasmus e i voli Ryanair.

Chi vi scrive è nata nel 1993, un anno dopo quegli accordi di Maastricht che sancirono la cooperazione internazionale dei dodici Stati membri della allora comunità europea, oggi Unione Europea.

Il termine generazione Erasmus o generazione Ryanair è un’espressione nata di recente per indicare quei giovani nati e cresciuti con l’idea dell’Europa unita, con l’inglese come seconda lingua e con sogni più grandi dei confini di partenza.

I ragazzi della mia generazione hanno un amico in ogni parte del mondo, hanno fatto almeno un pezzo della propria carriera accademica all’estero, erasmus, trainership, forse un master, parlano correntemente tre o quattro lingue e hanno familiarità con frasi tipo “oh ti andrebbe di andare in Lettonia giovedì?”

Mentre scrivo mi arriva l’ennesima email di conferma da Ryanair. Con 25 euro tasse incluse volo da Madrid e Londra e da Londra a Roma. Costava molto meno che un volo diretto Madrid-Napoli, e pace all’anima se devo passare la notte a Stansted. Anche le notti in aeroporto e le levatacce alle quattro di mattina sono tratti tipici della Ryanair Generation.

Una volta per andare da Marsiglia ad Alicante ho fatto uno scalo di dodici ore a Charleroi, un’altra per tornare a Napoli sotto Natale ho scelto la comoda tratta Marsiglia-Maastricht-Bari.

Il sodalizio generazione Erasmus/ Generazione Ryanair

Gli studenti Erasmus  sono pane quotidiano per le compagnie aeree low-cost, in quanto rappresentano circa il dieci per cento del traffico negli aeroporti serviti dalla compagnia irlandese.

Il programma nasce nel 1987, per incoraggiare gli studenti a trascorrere alcuni mesi in un’università più prestigiosa o all’estero, e interessa centinaia di migliaia di studenti ogni anno.

Questi studenti generalmente tendono a viaggiare molto, più volte l’anno per tornare a casa o andare in vacanza.

Esn aiuta gli studenti Erasmus e le sue varianti (Erasmus +) nell’incoming è nelle questioni pratiche quotidiane ed a oggi conta un totale di 140.000 membri.

Questo approccio trova le sue radici nella nuova strategia commerciale di Ryanair: segmentare la propria base clienti aggiungendo offerte specifiche (affari, famiglia, …), e lasciare la formula originale con un prezzo e un servizio unico nel suo genere.

Questo come parte di una mappa più ampia dal nome “getting always better.” L’obiettivo è di raggiungere 160 milioni di passeggeri l’anno entro il 2024 (contro i 103 milioni di oggi).

Gli sconti nel dettaglio

Ma vediamo più nel dettaglio questa offerta che dovrebbe partire il prossimo novembre, la compagnia offrirà a tutti gli studenti in possesso di una sottoscrizione ESN:

  • 15% di sconto su tutti i voli
  • Un bagaglio da stiva (15kg) incluso nel prezzo del biglietto
  • Un portale online dedicato agli studenti Erasmus
  • Una social community che metta in contatto gli stessi studenti con l’azienda per esporre lamentele e suggerimenti ma anche idee e progetti di viaggio.
  • Offerte di viaggio settimanali per consentire agli studenti Erasmus di muoversi in tutta Europa

A Bruxelles, Michael O’Leary di Ryanair ha dichiarato:

Ryanair è stata una forza trainante dell’integrazione europea negli ultimi 30 anni, offrendo ai giovani, e specialmente agli studenti, la libertà di volare in tutta Europa ai prezzi più bassi possibili . Siamo lieti di collaborare con l’Erasmus Student Network con l’ultima iniziativa intrapresa nel quarto anno del nostro programma “Sempre più vantaggioso”, che offrirà agli studenti universitari in tutta Europa una gamma di offerte esclusive di volo, borse gratuite e sconti su misura per il loro budget e permetterà loro di risparmiare ancora di più mentre viaggiano sulla più grande compagnia aerea europea con la più ampia rete di rotte e con le più basse tariffe“.

Safi Sabuni, presidente della rete degli studenti Erasmus, ha dichiarato:

La generazione Erasmus è una generazione di europei che sono perennemente curiosi, aperti e pieni di spirito d’avventura. Ciò è reso possibile non solo attraverso il successo del progetto europeo e di iniziative come Schengen e Erasmus +, ma anche grazie a società come Ryanair – senza la quale sarebbe molto più difficile viaggiare in Europa. Siamo molto entusiasti di questa partnership e attendiamo una collaborazione fruttuosa“.

Flavia Cavaliere

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.