Samsung Galaxy Note 8 presentato ufficialmente. Ecco le caratteristiche

Scopriamo prezzo e scheda tecnica

Samsung Galaxy Note 8 è ufficiale

Ricordate ciò che lo scorso anno, a settembre 2016, è successo con Galaxy Note 7? Lo smartphone di fascia alta è stato ritirato dal mercato a poche settimane dalla sua commercializzazione per problemi alla batteria. Si è trattato di un enorme flop per l’azienda di Seul, che quest’anno si è dunque trovata a dover rimediare ad un tonfo del genere, dopo che si vociferò anche che Samsung potesse porre definitivamente fine alla famiglia Galaxy Note 7 dopo la vicenda. Invece l’azienda ha scelto con coraggio di proseguire, ed è per questo che oggi vediamo presentato ufficialmente il nuovo Samsung Galaxy Note 8. A rassicurare gli utenti è un nuovo sistema di verifica della sicurezza per la batteria del dispositivo, lo stesso già utilizzato su Galaxy S8.

Come si legge sul sito statunitense The Verge, il dispositivo sarà disponibile a partire dal 15 settembre.

samsung galaxy note 8

Fonte immagine: Samsung

Il design è molto simile a quello del top gamma Samsung Galaxy S8 Plus presentato a inizio 2017 – e in questo senso le indiscrezioni dei mesi scorsi sono state molto accurate. Il display di Samsung Galaxy Note 8 è appena più ampio rispetto a quello di Galaxy S8 Plus, 6.3 pollici contro i 6.2 pollici, e una delle poche differenze è che gli angoli del dispositivo sono più squadrati e, di conseguenza meno curvi, sempre rispetto al già esistente S8 Plus. Il nuovo smartphone è leggermente più pesante, 195 grammi contro i 173 di Galaxy S8+.

Hardware

Per quanto riguarda l’hardware del dispositivo vediamo come sia confermata la S Pen, che sensibile a più livelli di pressione rispetto al passato. È resistente all’acqua ed è, praticamente, la stessa di Galaxy Note 8. Passando alle caratteristiche tecniche troviamo un display che, come già detto, è da 6.3 pollici, con risoluzione 2960 x 1440 Super AMOLED. Proseguendo troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 835 (nella versione che sarà commercializzata negli Stati Uniti) oppure un Exynos Octa Core. Per quanto riguarda invece la memoria il dispositivo sarà disponibile in 64 GB (con supporto per microSD sino a 256 GB) e 6 GB di memoria RAM. La più grande differenza rispetto a Galaxy S8 però è nella parte posteriore del dispositivo.

Samsung Galaxy Note 8 presenta esternamente una doppia fotocamera, elemento per la prima volta presente su uno smartphone Samsung. Entrambi i sensori esterni sono da 12 MP: un regolare sensore grandangolare con apertura f/1.7 e l’altro telescopico con apertura f/2.4, entrambi dotati di stabilizzazione ottica dell’immagine. Le due fotocamere possono essere usate simultaneamente e presentare un effetto simile alla modalità Ritratto di iPhone 7 Plus, attivabile o disattivabile semplicemente con un pulsante ON/OFF. Inoltre è possibile impostare uno scatto con ognuno dei sensori che viene effettuato simultaneamente con salvataggio dei vari tipi di fotografia. La fotocamera interna è da 8 MP con apertura f/1.7.

Sfortunatamente, il lettore di impronte posteriore è stato riproposto dopo Galaxy S8 ancora accanto alla fotocamera. È leggermente più semplice distinguerlo al tatto dalla camera stessa, ma non è certamente il massimo della comodità. Il dispositivo è dotato di certificazione IP68 per resistenza ad acqua e polvere, ricarica wireless e connettività USB Tipo-C, che però non comporta la sparizione del jack 3.5 mm per le cuffie, che rimane presente sul dispositivo. È già possibile preordinare il dispositivo sul sito Samsung al prezzo di 999 euro.

Andrea Careddu

Ho 22 anni e studio Comunicazione alla Carlo Bo di Urbino. Scrivo di Tech e Social Media. Racconto gli eventi dall'interno. Amo la fotografia. Studio Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Sono @acareddu ovunque o quasi.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.