“Stronger”, una storia di forza e resistenza

È stato rilasciato ieri negli USA il trailer del nuovo film sull'attentato di Boston

È uscito ieri negli USA il trailer di “Stronger” -il nuovo film con Jake Gyllenhaal–  e sembra promettere emozioni molto intense.

In “Stronger”,  film basato su una storia vera,  Gyllenhaal interpreta Jeff Bauman, un ragazzo che rimase gravemente ferito durante la maratona del 15 aprile 2013, in quello che fu conosciuto da lì in poi come “L’attentato di Boston”. L’esplosione fu causata da due ordigni posizionati vicino al traguardo della maratona. Due pentole a pressione contenenti chiodi, polvere da sparo e altri oggetti che potessero mutilare chi ne fosse venuto a contatto. Jeff Bauman fu solo uno dei 264 feriti di quel giorno, solo uno dei tanti a cui fu amputato un arto, la sua storia è solo una delle tante storie di coraggio che ebbero luogo il 15 aprile del 2013.

La storia di Jeff

Quel giorno Jeff Bauman, che era alla maratona per fare il tifo per la sua ragazza di allora, Erin Hurley (interpretata da Tatiana Maslany) , perse la parte inferiore delle gambe.  Dopo aver aiutato ad identificare dal suo letto d’ospedale coloro i quali erano sospettati di aver causato l’attacco terroristico, è diventato un simbolo di forza ed eroismo per un’intera nazione.  Tre anni dopo, in seguito ad interventi e tanta riabilitazione, Bauman è stato in grado di camminare di nuovo grazie alle protesi ,  ha sposato la sua fidanzata Erin – da cui ha avuto una figlia- ed ha scritto un libro sulla sua storia: “Stronger”, adattato ora cinematograficamente.

Il film

Diretto da David Gordon Green,  il film, che uscirà nelle sale americane il 22 settembre 2017, è il racconto di un percorso di guarigione, di resistenza e di forza, ma anche un inno alla solidarietà umana, un ringraziamento ai cittadini di Boston che diedero a Jeff Bauman la forza di tentare di ricominciare a camminare. Tentativo che è più che riuscito.

L’esplosione, la perdita delle gambe, la rabbia, il dolore, la rinascita. Queste le tappe della  storia che vengono percorse  in “Stronger”, una storia che insegna ad ‘accettare’.  Accettare anche quello che non possiamo comprendere, accettare di essere più forti di ciò che avremmo voluto credere.

In attesa della data ufficiale in cui il film verrà rilasciato in Italia, ecco il promettente trailer:

Chiara Giovannone

Laureanda in Editoria e Comunicazione, grande lettrice, allieva attrice e "binge watchatrice" seriale.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.