E vissero per sempre felici e in case separate
Auguri mamma: “La ballata delle donne”