Donald Trump, fra provocazioni e decisioni impopolari