Paolo Limiti, il garbo che mancherà alla televisione