La settimana del Rosatellum, ovvero quando il cambiamento è solo un’impressione