Vaccini: il chiarimento dopo il caso Report e l’importanza della profilassi