Bomba a Manchester. Sui social terrore, solidarietà e lucidità