Umberto Saba: “Tre momenti”, poesia al gioco del calcio