Gli asciugamani puzzano di umido: potreste sbagliare qualche passaggio quando li lavate

Gli asciugamani appena puliti hanno un odore strano, come di muffa. Ecco da dove arriva quel brutto odore di umido nei panni. 

Uno degli inconvenienti di quando si lavano i panni sono l’odore di umido che si forma, soprattutto nei tessuti in spugna. Gli asciugamani, infatti, sono colpiti da questa piaga e spesso quando capita tocca rilavarli per eliminare quel brutto odore che ci impedisce di usarli. L’odore dell’umido capita anche agli asciugamani che abbiamo utilizzato per poi rimetterli nell’armadio o appenderlo in bagno.

Odore di muffa negli asciugamani, errori
Perché gli asciugamani puzzano (newsandcoffee.it)

È un odore acre, simile alla muffa dovuto a funghi e batteri che si depositano sul tessuto e che non sono stati eliminati con il lavaggio. Vien da sé che non è normale che si formi quell’odore che spesso impregna i nostri asciugamani facendoci storcere il naso quando dobbiamo utilizzarli. Allora come possiamo fare per eliminarli? Quali sono gli errori che portano alla formazione di cattivi odori sul nostro bucato? In questo articolo tutte le risposte che stavi cercando.

Cattivi odori di muffa negli asciugamani, ecco gli errori che portano a causare quel tanfo

Se i tuoi asciugamani hanno un cattivo odore fai degli errori nel lavaggio. Non sempre, infatti, la colpa è del cattivo funzionamento della lavatrice o di tubature intasate. Spesso è causato da un passaggio che saltiamo quando mettiamo i nostri panni a lavare. Questo porta alla formazione di batteri e funghi che causano un odore acro perché penetrano all’interno del tessuto.

Gli errori più comuni che fanno puzzare gli asciugamani
Il segreto svelato dall’influencer – Credit: homecleaningpassion (ig) – (newsandcoffee.it)

Quell’odore si forma addirittura quando li abbiamo appena lavati ed è davvero insopportabile. Giorgia Domizi, influencer che si occupa di temi che riguardano la casa, ha 80.000 follower ed è seguita soprattutto da mamme e casalinghe. La giovane ha spiegato le cause legate all’odore di muffa negli asciugamani ed è un errore che spesso facciamo tutti. Una delle cause è riempire troppo il cestello. L’influencer ha consigliato di lasciare un po’ di spazio.

Il secondo consiglio è mettere meno detersivo e non esagerare mai con le dosi. Un altro errore molto comune è non aggiungere l’additivo igienizzante, fondamentale per eliminare la formazione dei batteri. I cicli brevi e a basse temperature sono responsabili della classica puzza di muffa nei panni.

“Non bisogna paura di usare centrifughe alte, se ci sono un motivo c’è, perché leva l’acqua dalle fibre e i batteri non proliferano”, dice Giorgia.  Un altro errore è mettere troppo ammorbidente. “Ne basta veramente un tappino perché se ne metti troppo potrebbe fare l’effetto contrario”, afferma Domizi.

Impostazioni privacy