Google Pixel 2 e Pixel 2 XL: come potrebbero essere

I successori dei modelli Pixel e Pixel XL prodotti da Google

L’arrivo dei nuovi modelli Google Pixel 2

Durante la fine del 2016, Google introduce nel mercato i due smartphone Pixel e Pixel XL. A distanza di diversi mesi sembrerebbe che l’azienda sia al lavoro sui successori degli smartphone, chiamati rispettivamente Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL.

I nomi in codice e le specifiche dei due smartphone

Secondo il sito arstechnica.com, durante il mese di marzo sarebbero trapelati in rete alcuni nomi in codice per identificare i due telefoni: Walley, Muskie e Taimen. Il successore di Pixel prenderebbe il nome in codice Walley, mentre quello di Pixel XL 2 sarebbe stato Muskie, nell’ultimo periodo e sostituito con Taimen.

Il nuovo telefono Google Pixel 2 sarà secondo le indiscrezioni attuali provvisto di un display da 5 pollici, un processore Qualcomm Snapdragon 835, 4GB di memoria RAM e 64GB di memoria interna dedicata allo storage. Le specifiche più interessanti però si trovano sul Google Pixel 2 XL, infatti il nuovo smartphone dovrebbe essere equipaggiato di un display OLED da 5,9 pollici con funzionalità Always-On, il tutto alimentato da un chipset Qualcomm Snapdragon 835, 4GB di memoria RAM, e 128GB di memoria interna. Per quanto riguarda la fotocamera, quest’ultimo dovrebbe essere provvisto una camera principale da 12MP e una frontale da 8MP.

Google Pixel

Fonte immagine: https://c1.staticflickr.com/4/3741/13607388294_08077095b5_b.jpg

Le probabili specifiche tecniche di Google Pixel 2 XL

  • OS: Android 7.1.1 Nougat
  • Display: 2560×1312, 5.6″
  • CPU: Snapdragon 835 Octa Core @2.4GHz
  • RAM: 4GB
  • GPU: Qualcomm Adreno 540
  • Storage: 128GB
  • Back Camera: Picture:12MP (4160×3120) Video: UHD (4K) (3840×2160)
  • Front Camera: Picture: 8MP (3840×2160) Video: UHD (4K) (3840×2160)

Sistema operativo e probabile prezzo dei modelli

Il prototipo di Google Pixel 2 XL sarebbe stato testato mentre eseguiva Android 7.1.1 Nougat, ma il dispositivo probabilmente debutterà questo autunno, insieme a Pixel 2, con il sistema Android 8.0 O, ossia la versione successiva a Nougat. Questa versione è stata già annunciata, anche se è ancora sconosciuto il nome nascosto dietro la lettera “O”. Riguardo il prezzo Google potrebbe aumentare il costo di circa 50 dollari rispetto alla scorsa generazione di smartphone Pixel, stiamo parlando di una cifra che si attesta intorno ai 699 dollari negli Stati Uniti per il modello più piccolo. Non ci resta altro che attendere nuove informazioni riguardo i nuovi smartphone di Google.

Antonio Galasso

Puglia, 1998, studente di Informatica e Telecomunicazioni, amante dei videogiochi e della tecnologia.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.