Lo yoga di coppia: tutti gli esercizi da fare in 2 per ritrovare benessere ed intimità

Lo yoga di coppia è in grado di far ritrovare benessere e intimità: ecco quali sono gli esercizi più indicati da fare insieme.

Lo yoga di coppia è in grado di donare grandi benefici dal momento che aiuta a ritrovare benessere e intimità. Proprio per questo gli esperti consigliano di praticare la disciplina in coppia mettendo in  pratica gli esercizi più efficaci.

Esercizi yoga di coppia
Lo yoga di coppia dona grandi benefici – NewsandCoffe.it

A tal proposito, andremo ad approfondire i benefici della disciplina in esame. Oltre a ciò, vi sveleremo quelli che risultano essere gli esercizi più efficaci da fare in due. Si tratta di esercizi che richiedono un po’ di pratica ma che assicurano grandi soddisfazioni.

Yoga di coppia, gli esercizi da fare in 2

Come già detto, lo yoga in coppia dona grandi benefici. In particolare favorisce una migliore forza e flessibilità muscolare. Non solo, si tratta di un’attività che si basa sul supporto reciproco nel raggiungimento delle varie posizioni e che per questo stimola anche il rapporto e la comunicazione. Non solo, lo yoga risulta in grado di migliorare la concentrazione e incrementa la fiducia in se stessi così come negli altri.

Esercizi yoga di coppia
Nello yoga, ci sono molti esercizi da fare in due – NewsandCoffe.it

Una delle posizioni consigliate prevede di sedersi comodamente a terra. Fatto ciò, bisogna incrociare le gambe e appoggiare la schiena su quella del proprio partner. Mantenendo questa posizione, bisogna rilassare le braccia e le spalle senza sforzare i muscoli. E’ importante che la propria schiena sostenga quella dell’altro e viceversa.

Ancora, un’altra posizione da eseguire in coppia prevede di posizionarsi in piedi, uno di fronte all’altro. Ponete i piedi alla larghezza dei fianchi, agganciate i rispettivi avambracci piegando le ginocchia come se doveste sedervi su una sedia. In ultima analisi, gli esperti consigliano di praticare un’altra posizione che richiede un po’ di pratica, ma che promette enormi benefici. In questo caso, mentre il partner esegue il piegamento in avanti, l’altro esegue quella dell’aratro.

Nello specifico, bisogna iniziare assumendo la posizione dell’aratro. Il partner dovrà poi sedersi ai vostri piedi distendendo le gambe sopra le vostre. A questo punto, agganciate i rispettivi avambracci esercitando una leggera trazione per un allungamento profondo. In ogni caso, si tratta di esercizi parimenti efficaci che aiuteranno a ritrovare il benessere e l’intimità nella coppia. Alla luce di quanto appena detto dunque si consiglia di praticare lo yoga: i benefici possono essere oltre che fisici anche mentali. 

Se da un lato, la disciplina in questione migliora la muscolatura e la flessibilità, dall’altro è in grado anche di migliorare la concentrazione e il rapporto con il partner.

Impostazioni privacy