È morto Robert Miles. Portò le emozioni melodiche nella dance

Il noto dj e produttore di origini italiane è morto nella notte nella sua residenza ad Ibiza

È scomparso nella notte nella sua residenza di Ibiza, a 47 anni per un cancro, Robert Miles, alias Roberto Concina, dj e produttore svizzero, ma di origini italiane. Con il suo album di debutto Dreamland arrivò a vendere un milione di copie in Europa e oltre cinquecento mila tra Stati Uniti e Canada, ottenendo riconoscimenti prestigiosi come il Brit Award. Ancora oggi l’unico italiano ad averne ottenuto uno. Di quell’album ricordiamo i singoli Childreen e Fable. Brani capaci di entrare sulle piste dance degli anni ’90 in una chiave emozionale.

Credits Foto http://www.identi.li/index.php?topic=230538

Redazione

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.