“Annientamento” sbarca su Netflix. Primo consiglio: dimenticate il libro