Dobbiamo aiutare i giovani a non sbagliare