Non fare drammi: pulire la lavatrice in questo modo sarà facile e ‘low cost’ (da provare subito)

La lavatrice va sempre lavata per far sì che i nostri capi siano profumati e igienizzati: ecco il metodo low cost da provare subito

Ultimamente si è parlato davvero tanto di elettrodomestici, soprattutto per via dell’inflazione. Sono stati infatti questi, e lo sono ancora adesso, ad incidere in misura pesante sulle bollette. Quella che maggiormente ha inciso è sicuramente la lavatrice perché è tra gli elettrodomestici più energivori.

Come pulire la lavatrice
Pulire la lavatrice con il metodo low cost-newsandcoffee.it

Tuttavia, è impossibile ridurne il consumo perché è anche tra i più indispensabili da avere in casa. Viene utilizzata quasi ogni giorno per lavare e igienizzare il bucato, quindi è difficile ridurne il consumo.

Un modo per pagare meno sulle utenze è però impostare una temperatura adeguata, come meno di 60 gradi, oppure impostare il lavaggio Eco o evitare di fare troppi lavaggi. Succede infatti che i capi lavati non abbiano un buon odore e questo porta a lavarlu più volte.

In realtà, se i capi lavati non profumano è perché la lavatrice non viene igienizzata con costanza. Bisogna rendersi conto che la lavatrice, come qualsiasi altro accessorio, va igienizzata perché al suo interno si forma umidità e di conseguenza germi e batteri che si diffondono sui capi, generando cattivo odore.

Ci sono alcuni metodi che permettono di avere la lavatrice sempre pulita e igienizzata, uno in particolare è low cost, quindi possiamo metterlo in pratica tutti. Scopriamo, quindi, come fare per pulire la lavatrice.

Come pulire la lavatrice con il metodo low cost

L’igiene della lavatrice è importante non solo per avere il bucato profumato, ma anche per assicurarsi che le prestazioni siano ottimali. Potremmo anche evitare di utilizzare detergenti chimici, non solo perché sono costosi ma anche perché sono nocivi per la nostra salute e per l’ambiente. Per prendersi cura della nostra lavatrice basta eliminare i residui di sporco e calcare in modo ecologico e semplice, con ingredienti che abbiamo in casa.

Igienizzare la lavatrice
Come igienizzare la lavatrice: i metodi naturali-newsand coffee.it

Per pulire il filtro basterebbe immergerlo in una bacinella con acqua e acido citrico. Per pulire la guarnizione, invece, basta usare uno spazzolino vecchio con acqua e bicarbonato di sodio. Per il cestello, invece, possiamo versare un misurino di detersivo ecologico per il bucato ma anche un misurino di acqua e acido citrico invece dell’ammorbidente e far partire il lavaggio a vuoto. Un altro accorgimento da avere è fare un lavaggio, almeno una volta al mese, con una soluzione composta da un litro di acqua e 150 grammi di acido citrico.

Impostazioni privacy