Primarie Pd, Renzi supera il 70%. Affluenza oltre ogni previsione

Con la chiusura dei seggi si procede allo scrutinio che vede Matteo Renzi in netto vantaggio

Ancora è in corso lo scrutinio dei voti per le primarie del Partito Democratico, ma per il momento a vincere è l’affluenza alle urne: alle 17:00 è stata di 1.493.751 cittadini, superando la soglia del milione che già di per sé costituiva una sfida. I vertici del Pd parlano di un’affluenza che oscilla tra il milione e le 900 mila persone e i due milioni di cittadini andati a votare.

L’ex premier Matteo Renzi domina la scena con il 73,8%. Seguono Orlando al 20,2% ed Emiliano al 6%, con i dati ancora in corso di aggiornamento. Il dado sembra ormai tratto, dunque. Si attendono ancora i voti regione per regione (al sud Emiliano ha raggiunto percentuali più alte, soprattutto in Puglia, dove avrebbe addirittura sorpassato l’ex premier, secondo i dati disponibili su YouTrend), ma il distacco sembra ormai irrecuperabile.

Liliana Farello

Aquilana, classe '93, attualmente studio Relazioni Internazionali alla Sapienza di Roma. Nel mio futuro mi piacerebbe vedere cosa c'è dall'altra parte del mondo, ci sto lavorando.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.