Calciomercato: Monchi scatenato, Milan forte su Çalhanoğlu

Le mosse delle squadre italiane alla fine del primo mese di mercato

Il nostro appuntamento settimanale con il calciomercato si apre con le prime mosse concrete della Roma, che ha acquistato Karsdorp dal Feyenoord ed esercitato il diritto di recompra per Lorenzo Pellegrini. In uscita, invece, ci sono Manolas e Paredes, direzione Zenit di Roberto Mancini, che porterà nelle casse della Roma circa 60-65 milioni di euro. Vicino ai giallorossi anche Gonalons, centrocampista del Lione, negli anni accostato al Napoli. Juventus che saluta Dani Alves, cerca di resistere agli assalti di Chelsea e PSG per Alex Sandro, ma che nel frattempo ha messo a segno il colpo Schick. Continuano i tentativi di portare in bianconero Federico Bernardeschi, per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 40 milioni, Matuidi e Danilo, terzino destro del Real Madrid. Quasi tutto fatto, a Napoli, per Ounas, fantasista del Bordeaux, strappato alla concorrenza della Roma; proprio con i giallorossi, si cerca di intavolare una trattativa per Mario Rui, complice l’agente del giocatore, che da mesi sottolinea quanto il suo assistito piaccia a Sarri. Per la Roma vale 12 milioni, il Napoli potrebbe offrirne 8, l’accordo potrebbe trovarsi nel mezzo.

Un Milan che sembrava concentrato sulla questione Donnarumma e che, invece, non smette di regalare colpi a sorpresa: Borini in arrivo dal Sunderland, ma anche l’interesse per Hakan Çalhanoğlu, trequartista del Bayer Leverkusen e mago dei calci di punizione. I 30 milioni richiesti dalle aspirine sono tanti, così il Milan ha deciso di giocare al ribasso, forte dell’accordo con il giocatore, la trattativa prosegue. Inter che ha quasi definito l’affare Skriniar con la Samp, con Caprari che vestirà la maglia blucerchiata; in uscita Banega, riacquistato dal Siviglia per 9 milioni. Qualcosa, sponda Inter, comincia a muoversi. In casa Lazio, con le questioni Keita e Biglia ancora da definire, sfumato Borini, piace Pasalic, tornato al Chelsea dal prestito al Milan. Situazione delicatissima in casa Fiorentina, in vendita non ci sono solo i giocatori, ma anche la società, con i Della Valle pronti a farsi da parte di fronte ad un’offerta che li convinca. Attualmente la squadra di Pioli sembra più concentrata sulle uscite ed i più seri candidati sono Borja Valero, Kalinic e, come anticipatovi, Federico Bernardeschi. Tra le altre trattative, il Torino sostituisce Hart con Sirigu, l’Atalanta è seriamente intenzionata a riportare, a suon di euro, De Roon a Bergamo,

Felice Ragona

Ventun anni, siciliano dislocato nella Capitale. Aspirante giornalista, disponibile in tutti i negozi di elettrodomestici.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta

<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.