Shopping online: la droga dell’era 3.0

Basta un click e il gioco è fatto. Individuata la giusta dinamica acquistare sul web è forse più appagante che recarsi in negozio

Essere o non essere: è questo il dilemma, direbbe Shakespeare. È proprio così che ci si sente quando per la prima volta ci si trova davanti ad una schermata a scegliere una gonna, un vestito, un rossetto, un libro, un biglietto per un concerto, un regalo per un amico. Online si può acquistare tutto e delle più svariate marche.

Basta un click. Ed il gioco è fatto. Ecco comprato l’oggetto tanto desiderato ed ecco che l’ansia da pacco sale. Arriverà? Ne sarà valsa la pena? Dovrò rimandarlo indietro?

Eppure, nonostante le milioni di domande, il mercato degli acquisti online è in continua crescita. È veloce, comodo e non solo: acquistare sul web, spesso, vuol dire risparmiare, rinunciando alla spasmodica ricerca di qualcosa che stia bene addosso o che piaccia sul serio curiosando tra le vetrine del centro.

All’inizio tutto appare complicato: dove compro? Questo sito è sicuro? E si iniziano a leggere recensioni su recensioni.

Ma all’arrivo del primo pacco, scartandolo, vedendo da vicino l’oggetto o il vestito tanto desiderato, ci si rende conto che non è tutto oro quello che luccica. Si capisce di aver sbagliato qualcosa solo troppo tardi. Sbagliando, però, si impara, dice il proverbio.

Attenzione ai fake

Credendo di fare un affare e affascinati dal prezzo troppo basso per rinunciare a quel pezzo in edizione limitata di quel marchio così prestigioso, molto spesso si cade nella trappola del fake. E cioè del falso, ma che viene venduto come se fosse un pezzo originale.

Le recensioni

Il giudizio degli altri utenti è fondamentale. Più il sito web ne ha di positive più è sicuro. Leggerle è di fondamentale importanza.

Metodi di pagamento

Pagare online è davvero un gioco da ragazzi. Spesso, però, manca la fiducia. Prima di acquistare qualcosa informarsi sui metodi di pagamento che quel sito accetta. Ci sono negozi sul web che accettano addirittura il contrassegno. Paypal resta il metodo più sicuro per gli acquisti online.

Così dopo averci riprovato e aver capito la giusta dinamica, molti trovano più appagante fare shopping online piuttosto che recarsi in negozio. E anche se niente può sostituire il consiglio della brava commessa o il toccare con le proprie mani l’oggetto del desiderio, magari divertendosi con gli amici, cliccare su quei siti dove tante volte si è acquistato qualcosa fa fremere il mouse.

Fare shopping online può diventare una vera e propria droga nell’era 3.0. Basta scegliere il sito giusto dove acquistare e informarsi.

Spesso, quel click è fondamentale. Sul web, infatti, si possono comprare cose che non si trovano nel proprio Paese o nella propria città. Anche marchi prestigiosi, hanno iniziato a dare questa possibilità. E così l’acquisto online cambia espressione: non è più solo la ricerca di qualcosa che costi meno, ma il buyer non rinuncia più alla qualità perché capisce che su Internet si può anche acquistare bene oltre che di tutto. Risparmio senza rinunciare alla qualità, insomma.

E allora: come fare shopping online? Scegli tutto quello che ti piace, guarda il prezzo del carrello, chiudi la finestra e piangi perché sei povero.

Maria Stefania Di Michele

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.