Serie A, Roma-Inter il big match della seconda giornata da 1-X-2

Tutto pronto per la seconda giornata di Serie A; dopo un avvio di campionato nel quali le big hanno vinto tutte (ad eccezione della Lazio fermata dalla Spal), sabato si terrà la prima super-sfida che costringerà una pretendente alle posizioni che contano a perdere punti. Sabato sera il campo metterà di fronte Roma e Inter dopo che la Juve avrà giocato al Ferraris la sua sfida col Genoa. Domenica sera sarà la volta del Milan contro il Cagliari e del Napoli contro l’Atalanta. Proviamo a vedere come gli scommettitori approcciano alla prossima giornata e su quali partite correre qualche rischio in più per portare a casa un bel gruzzoletto.

Benevento-Bologna

Parlare di partita importante per la salvezza al 26 agosto è sicuramente prematuro; ma mettere in cascina punti sin dalle prime partite è di vitale importanza per il Bologna e, soprattutto, per il Benevento. Nonostante la sconfitta, la neopromossa campana si è ben comportata contro la Sampdoria ed è determinata a onorare al meglio il debutto casalingo. Per gli scommettitori l’Under 2,5 sembra quasi scontato (dato a 1,66 dai bookmakers), starà al tridente d’attacco felsineo,0 Verdi – Di Francesco – Destro, e alla coppia beneventana, Coda – Puscas, sovvertire i pronostici. Particolarmente “golosa” l’opzione “X” che pagherebbe più di 3 volte la posta.

Genoa-Juventus

Douglas Costa, pronto a partire dal primo minuto contro il Genoa – fonte: espnfc.com

Genoa Juventus, l’anno scorso, fu la partita della svolta tattica per Massimiliano Allegri; infatti, dopo il 3-0 subito al Marassi, il tecnico livornese varò il 4-2-3-1 che portò la Juventus fino alla finale di Champions League. In questo inizio di campionato, la squadra di Juric non sembra avere ancora il rodaggio giusto per fermare la corazzata bianconera. Per quanto riguarda i Campioni d’Italia, Allegri sembra intenzionato a lanciare nella mischia dal primo minuto sia De Sciglio che Douglas Costa. Pare confermato anche Marchisio, al centro di alcune voci di mercato durante la settimana; ancora panchina per Bernardeschi e Matuidi. Le quote dei bookmakers in favore della Juventus oscillano tra l’1,36 e l’1,40; se non ci dovessero essere sorprese, sarebbe una buona opzione per alzare il bonus multipla che offrono diverse case di scommesse.

Roma-Inter

Spalletti, alla seconda giornata, contro la sua storia recente – fonte: Getty Images

Arriviamo al big match della seconda giornata, Roma-Inter, che si terrà sabato sera. Spalletti e Sabatini si trovano di fronte al loro recente passato già alla seconda giornata, mentre Di Francesco è alla ricerca di una prova più convincente da parte dei suoi rispetto alla faticosa vittoria strappata a Bergamo sabato scorso. La sfida nella sfida sarà rappresentata di Icardi-Dzeko che intendono contendersi la palma di capocannoniere al termine della stagione; l’argentino è partito con una doppietta, mentre il bosniaco non ha lasciato il segno contro l’Atalanta. La partita sembra aperta a qualsiasi risultato; da una parte la squadra capitolina gioca tra le mura amiche, mentre l’Inter è parsa più in “palla” nella prima di campionato. Nell’ottica di un sistema, questa è la classica partita su cui indicare 1-x-2; una scelta più conservativa potrebbe essere rappresentata dalle opzioni Goal o Over 2,5. In entrambi i casi, però, non si andrebbe sopra quota 1,70.

Torino-Sassuolo

La domenica calcistica inizierà con la sfida tra la sfida di Mihajlovic e quella di Bucchi. Da una parte il Toro che si sente derubato di un calcio di rigore nella partita con il Bologna, con il tecnico serbo che attende gli ultimi rinforzi, sperando di non perdere Belotti alla fine del mercato; dall’altra il Sassuolo che si affida a Falcinelli e Berardi per violare la porta difesa da Sirigu. Qualora le voci provenienti da Roma trovassero riscontro, per Berardi potrebbe trattarsi dell’ultima partita in casacca nero-verde. In granata, da tenere d’occhio la prestazione di Berenguer, dopo la prova opaca di domenica scorsa con il Bologna. Secondo gli scommettitori il Toro parte favorito, con quote che oscillano tra l’1,70 e l’1,80. Gli amanti del brivido potrebbero fare scelte differenti, con il pareggio che porta con se una quota ghiotta intorno al 3,60.

Chievo-Lazio

Lazio alla ricerca di un riscatto nella seconda giornata dopo la scialba prestazione contro la Spal della scorsa domenica; Chievo in cerca di conferme dopo la vittoria esterna contro l’Udinese. Inglese contro Immobile, Birsa contro Milinkovic-Savic; Chievo-Lazio si preannuncia come una partita da seguire con attenzione per tanti motivi. Inzaghi punta ancora su Palombi nel tridente offensivo, in attesa del rientro di Felipe Anderson; ancora ai box Lucas Leiva, per lui il debutto dovrebbe arrivare dopo la sosta. I bookmaker danno la Lazio favorita senza però troppa convinzione, infatti la vittoria laziale viene data ovunque superiore a quota 2,00. Da tenere d’occhio il “No-Goal” dato, anche questo, intorno a quota 2,00, nel caso qualcuno non nutrisse fiducia negli attacchi delle due squadre-

Milan-Cagliari

Partenza sprint per il “baby” Cutrone, andrà in prestito negli ultimi giorni di mercato? – fonte: pianetamilan.it

Un Milan euforico andrà a caccia della seconda vittoria ospitando a San Siro il Cagliari di Rastelli, già regolato 3-0 in casa dalla Juventus nella partita di aapertura del campionato. Con Biglia e Bonaventura indisponibili, il centrocampo sembra già definito con Kessiè Locatelli e Calhanoglu, mentre in attacco Montella ha molte carte tra cui scegliere nel suo mazzo per comporre la formazione titolare. Suso sembra dato per certo in campo, ballottaggio tra Cutrone e Andrè Silva. Quasi certamente partirà dalla panchina Kalinic. Rastelli sembra intenzionato a dare spazio a Sau in attacco, continuando a sperare nel colpo Pavoletti. Nel frattempo dovrebbe arrivare Van Der Wiel in difesa e dovrebbe essere pronto per la ripresa post-sosta. Favoritissimo il Milan con una previsione di ampio scarto tanto da spingere a rischiare sulla combinazione “1 + Over 2,5”.

Crotone-Verona

ANche nel caso di Crotone-Verona ci troviamo di fronte ad un possibile scontro per la salvezza. Alla prima giornata entrambe si sono arrese senza fare troppa resistenza di fronte a due delle favorite del campionato, Milan per i calabresi, Napoli per gli scaligeri. Il Crotone è alla ricerca di un uomo gol che non faccia rimpiangere Falcinelli, con il sogno Pavoletti ancora vivo, e il Verona che dovrebbe lanciare dal primo minuto Pazzini, dopo l’entrata in corsa contro il Napoli, affiancandolo a Cerci. Scommettere sull’esito di questo match rappresenta in ogni caso un rischio, le quote per i tre esiti sono comprese tra il 2,30 e il 3,20. Attenzone alla soluzione “Over 2,5“, qualora le difese dovessero essere ballerine, pagata ovunque intorno a quota 2,00.

Fiorentina-Sampdoria

La sfida tra i viola e i blucerchiati potrebbe essere una delle più interessanti di questa seconda giornata. Da una parte una Fiorentina a caccia di identità e sorrisi, dall’altra una Sampdoria trascinata dall’eterno Quagliarella nella vittoria casalinga con il Benevento. Pioli potrà contare sul ritorno in campo di Chiesa che, assieme ad Eysseric (una delle poche note positive della sconfitta contro l’Inter) e Benassi, avrà il compito di assistere Simeone, in cerca del primo timbro in maglia viola. In attesa vedere come finirà la telenovela, Giampaolo dovrebbe mandare in panchina Schick, affidando il peso dell’attacco a Quagliarella e Caprari. Una “X” pagata intorno a quota 3,50 potrebbe fare gola a molti scommettitori.

 

Napoli-Atalanta

Il tridente delle meraviglie Insigne_Callejon-Mertens – Fonte: napolipiù.com

Forti della qualificazione ai gironi di Champions, i ragazzi di Sarri ospiteranno a Napoli l’Atalanta di Gasperini, al secondo impegno consecutivo con una big. Lo stato di salute degli azzurri e, soprattutto, del tridente d’attacco sembra ai massimi livelli nonostante il calendario dica che siamo ancora ad agosto. L’Atalanta, invece, è chiamata ad una prova di personalità, ma Gasperini sta meditando un undici di partenza più attendista, rinunciando dal primo minuto sia a Ilicic che a Orsolini che potranno fare il loro ingresso a partita in corso. Sarri sembra intenzionato a relegare in panchina Milik affidando l’attacco a Insigne, Mertens e Callejon. Quando c’è il Napoli ci sono gol, quindi l’opzione “Over” potrebbe essere più interessante che l’“1” partenopeo, dato tra l’1,35 e l’1,40.

Spal-Udinese

La Spal, dopo il pareggio insperato contro la Lazio di Inzaghi, è alla ricerca di altri punti pesanti per la classifica; l’Udinese vuole sbloccare la classifica dopo la sconfitta interna contro il Chievo. Tra i ferraresi dovrebbe trovare spazio dal primo minuto il neo acquisto Borriello affiancato da Floccari, in un attacco “agee”. Per l’undici di Del Neri le speranze di marcatura saranno affidate a Thereau e Lasagna, con Perica pronto a scattare dalla panchina. Come nel caso di Crotone-Verona, gli scommettitori hanno individuato nella sfida dello stadio Mazza una partita dall’esito estremamente incerto. Per chi volesse comunque inserirla in schedina e accrescere le possibilità di presa, l’opzione doppia chance sembra essere quella più indicata, con il rischio di mangiarsi le mani qualora dovesse verificarsi il terzo esito.

Enrico Ropolo

Torinese, 32enne, amante della sua città, dell'Italia, dell'Europa e del mondo. Interessi....tanti; passioni.....pure: attualità, sport, musica arte, etc. Laureato in Cooperazione Sviluppo e Mercati Transnazionale, giornalista pubblicista.

0 Commenti

Nessun Commento!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi prima commentare questo articolo.

Lascia una risposta


Warning: Illegal string offset 'note' in /home/caffecar/public_html/newsandcoffee.it/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.